Scrivanie per pc e struttura: come scegliere il modello giusto

Le scrivanie per pc fanno parte di quella categoria di complementi d’arredo che possono essere sfruttati sia a livello domestico che in ambienti prettamente lavorativi. In effetti si tratta di uno di quegli elementi che viene inserito in qualsiasi contesto che prevede un lavoro che va svolto al computer o che concerne la compilazione di pratiche e documenti di vario genere. Una buona scrivania per il pc infatti è il primo passo per ottenere un ambiente di lavoro che sia comodo e che vada ad incentivare la produttività del lavoro. In commercio si trovano davvero tanti e vari modelli di scrivanie per pc che possono quindi essere adattate a diversi ambienti e sopratutto a diverse esigenze che riguardano il tipo …

Pulizia e manutenzione delle sedie da ufficio.

Le sedie da ufficio sono il perfetto complemento alle scrivanie da pc e vanno a completare un ambiente lavorativo rendendolo ancora più completo e anche migliore dal punto di vista della relativa produttività di chi lavora in quell’ufficio. Non sempre però si presta particolare attenzione alla scelta di una sedia da ufficio, anzi spesso si va a sottovalutarne l’importanza scegliendo poi dei complementi che sono nè comodi nè adatti ad un utilizzo continuo come quello che avviene in un normale ufficio. 

Invece bisognerebbe prestare particolare attenzione alla scelta della sedia, sopratutto se stiamo parlando di uffici dove lavorano persone che passano molte ore sedute alle loro postazioni. Se sceglieste una sedia da ufficio poco adatta al tipo di capolavoro che

Lavastoviglie, i miti da sfatare

Intorno alla lavastoviglie circolano consigli d’uso non sempre corretti, ad esempio una serie di falsi miti che andiamo a sfatare, uno per uno. Chi ha detto che usare più detersivo, ad esempio, sia sinonimo di stoviglie più pulite? La lavastoviglie va azionata a carico pieno, questo sì, per limitare anche i consumi, ma non è esagerando con la quantità di detersivo che si otterranno risultati più brillanti, basterà caricare l’elettrodomestico con la giusta dose, senza strafare. Altro luogo comune è che i piatti vanno risciacquati a mano prima di metterli nella lavastoviglie.

A parte il fatto che gli enzimi dei detersivi, preposti a un’azione pulente, agirebbero di meno trovandosi a tu per tu con stoviglie già lavate, è inutile sprecare